Non sei connesso. La newsletter potrebbe includere alcune informazioni sull'utente, quindi potrebbero non essere visualizzate correttamente.

Decima Newsletter

Decima Newsletter

M‍auro Martinoni

Decima Newsletter


Ho avuto occasione di assistere ad alcuni interessanti incontri sull’impatto dell’intelligenza artificiale nelle varie discipline.

 

In medicina le applicazioni sono sempre più importanti, la sintesi di tutti i dati clinici, il confronto con una casistica immensa può permettere diagnosi sempre più precise. La conclusione di un esperto di IA: “La diagnosi me la farei fare dalla IA. Ma la comunicazione della diagnosi e le proposte di terapia me le deve comunicare un medico che mi conosce.

 

Un professore di liceo

Ho studiato letteratura francese perché mi appassionava. Fino al dottorato. Poi ho scelto di insegnare, convinto che la lingua francese restasse il centro dei miei interessi. Ora mi trovo una classe con molte studentesse e studenti in crisi. Si chiedono se domani ci sarà ancora un mondo vivibile e io li tormento con la letteratura e l’ortografia.

 

Mi limito a questi due spunti: forse l’IA – e la moderna ChatGpt – impone da subito un salto di qualità nella formazione delle varie professioni.

 

La storia di Pierina e della signora Pina cerca di riassumere queste nuove sfide in due contesti importanti, la medicina e la formazione. Due modi diversi di imparare a prendersi cura.

 

22 novembre 2023

 

Annulla l'iscrizione

‍‍